Regionali, gelo nella maggioranza di governo. Duello Tajani-Zaia sul terzo mandato- Corriere.it

0


di Paola Di Caro

FI e Lega: i presidenti uscenti da sono confermare. Ma FdI stoppa Solinas in Sardegna. Il governatore veneto: no al limite

Non si scioglie l’intricato nodo delle candidature del centrodestra per le Regionali. Anzi, si fa sempre più stretto, e servirà un vertice dei leader per tagliarlo. È stato infatti Antonio Tajani, segretario di FI, in un’intervista al Messaggero, a porre ancora una volta le condizioni del suo partito: vanno ricandidati tutti gli uscenti, ha detto, e non è giusto che un presidente di Regione si presenti per un terzo mandato. Facendo infuriare Luca Zaia, governatore del Veneto: «Il blocco dei mandati è anacronistico: se poi si vuole lasciare tutto in mano alla politica ne prendo atto. Mi chiedo però come mai non si propone mai il blocco dei mandati ai parlamentari…».

Il tema del terzo mandato fa ovviamente discutere, anche se si voterà solo nel 2025 per le regioni che potrebbero essere interessate (Veneto, Campania, Liguria). Ma Tajani tocca anche un appuntamento più immediato: il prossimo voto di primavera, quando oltre a vari Comuni andranno rinnovate le presidenze di Abruzzo, Basilicata e Sardegna, mentre a luglio toccherà al Piemonte. Tutte Regioni governate dal centrodestra, con presidenti al primo mandato, ma dove due ricandidature sono a rischio: quella di Bardi, forzista, in Basilicata e quella di Solinas, autonomista-leghista, in Sardegna, mentre su Marsilio e Cirio per Abruzzo e Piemonte non ci sono…


Author: Paola Di Caro
Data : 2023-12-11 19:51:41
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply