rewrite this title Autonomia, premierato e Ponte Centrodestra, tensione sui dossier- Corriere.it

0



rewrite this content and keep HTML tags

di Marco Cremonesi

Dai tempi delle riforme ai chiarimenti chiesti dal ministro Pichetto sulla maxi opera, tutte le spine

L’elezione diretta del premier avanza: ieri la commissione Affari costituzionali del Senato ha concluso il voto degli emendamenti al ddl Casellati e martedì sarà eletto il relatore. E il giorno dopo la seconda lettura, promette il presidente della commissione Alberto Balboni (FdI), si «approverà la legge elettorale». Che sarà messa a punto tra le due letture parlamentari. Il centrodestra, soprattutto, non vuole farsi cogliere impreparato dal passaggio più delicato, il referendum confermativo: ieri sono stati tenuti a battesimo i primi comitati civici a favore del premierato, i primi sono a Roma, Rimini e Ferrara. Perché, dice Balboni, «dobbiamo fare in modo che l’informazione arrivi ai cittadini senza il filtro della propaganda della sinistra».

La marcia del premierato è guardata con attenzione («non scriva sospetto») dalla Lega, a cui non pare che l’Autonomia delle Regioni proceda con lo stesso buon passo. Il calendario, per il testo, si fa complicato: oggi e domani le commissioni sono state sconvocate per le elezioni in Basilicata. Il capogruppo di FdI, Tommaso Foti, ieri ha ribadito che «non c’è nessun legame politico con la riforma del premierato in uno scambio di favori tra noi e la Lega, seguono due iter politici differenti». I dubbi non sarebbero giustificati: «Sul piano regolamentare non c’è nulla da…



Source link
di Marco Cremonesi
www.corriere.it
2024-04-17 19:24:36 ,

Leave A Reply