rischio nubifragi al centrosud, nuovo peggioramento martedì

0


Domani precipitazioni sparse su tutto il Sud, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise e Marche. Possibili temporali di forte intensità soprattutto fra Basso Lazio, Campania, Abruzzo, Molise e nord della Puglia.

Molte regioni italiane, soprattutto quelle del centrosud, sono in queste ore alla prese con un’intensa ondata di maltempo.

La perturbazione insisterà anche nella giornata di domani, lunedì 26 settembre, e le precipitazioni continueranno ad essere intense e insistenti, con il rischio quindi di violenti nubifragi e allagamenti, specialmente sul versante tirrenico.

Come se non bastasse un’altra perturbazione raggiungerà l’Italia nella giornata di martedì, portando un altro carico di piogge, a tratti di forte intensità, su gran parte del Paese: solo il Nord-Ovest verrà in parte risparmiato da questa nuova ondata di maltempo. In base alle ultime proiezioni è possibile una breve fase di tregua nella giornata di mercoledì, seguita poi da un nuovo peggioramento tra giovedì e venerdì, con l’arrivo di un’altra perturbazione atlantica.

Le previsioni meteo per lunedì 26 settembre

Nella giornata di domani precipitazioni sparse su tutto il Sud, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise e Marche. Nel resto del Paese alternanza tra sole e nubi, con isolati rovesci nel corso del giorno su Venezie, Bassa Toscana e Sardegna. Possibili temporali di forte intensità soprattutto fra Basso Lazio, Campania, Abruzzo, Molise e nord della Puglia. Nella notte temporaneo peggioramento al settentrione, con rovesci e temporali isolati su quasi tutte le regioni eccetto Emilia, Romagna e Liguria. Temperature massime in calo al Sud, stazionarie o in leggero rialzo altrove.

Le previsioni per martedì 27 settembre

Martedì nuvole ovunque, anche se non mancheranno gli sprazzi di bel tempo soprattutto al Nord-Ovest e lungo le coste del medio e basso versante adriatico.
Nel corso della giornata piogge su Lombardia Orientale, Nord-Est, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Appennino Abruzzese e Molisano, Campania, Calabria e Sardegna. Localmente ci sarà ancora il rischio di fenomeni intensi.





Source link
di Redazione Meteo
www.fanpage.it
2022-09-25 14:03:20 ,

Leave A Reply