Sanità, Asl Romagna vince “Oscar” Lean Healthcare Award

0



E’ l’Asl Romagna a vincere la sesta edizione del Lean Healthcare Award 2023, il premio delle eccellenze sanitarie pubbliche e private italiane, giunto quest’anno alla sesta edizione. Oltre 90 aziende sanitarie partecipanti da tutta Italia e 31 progetti finalisti su 222 in concorso, selezionati da una giuria altamente qualificata, composta da sessanta esperti fra direttori generali di aziende sanitarie, professori universitari e amministratori delegati del settore healthcare.

Con il progetto ‘Digital (he)ART Network’, l’Asl Romagna si è aggiudicata l”Oscar della sanità’ 2023 per aver migliorato il percorso del paziente con scompenso cardiaco, monitorandolo con un device cardiaco gestito da remoto. Un esempio di innovazione digitale applicata alle cure sanitarie di alta complessità. Grazie a questo programma l’Asl Romagna è la realtà che quest’anno ha saputo meglio rappresentare lo spirito del Lean Healthcare Award il cui scopo è promuovere una sanità efficiente a misura di paziente e di personale sanitario, riducendo gli sprechi laddove esistano. Nella categoria Lean Project è arrivata prima l’ASL Napoli 1 Centro, grazie al nuovo modello organizzativo per la gestione delle sale operatorie dell’Ospedale del Mare. La Korian Kinetika Sardegna si è aggiudicata il premio per il Progetto più complesso con ‘Per migliorare, guardiamoci dentro’ che mette al centro il percorso del paziente chirurgico dal pre-ricovero al blocco operatorio.

Mentre nella categoria ‘Progetto con maggiori risultati’ sale sul podio l’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo, con uno studio sull’ottimizzazione percorso paziente maculopatico. “Grande successo per la manifestazione di riorganizzazione sanitaria, diventata un punto di riferimento per le aziende del settore: confrontarsi per capire come e dove migliorare i servizi per i cittadini. Applicare le metodologie Lean e Value Based significa infatti aumentare il valore per il paziente, eliminando sprechi e inefficienze – commenta Alessandro Bacci, docente di Lean Management all’Università di Siena e responsabile scientifico del premio -. Oggi è più evidente che mai la necessità di garantire una risposta efficace ai problemi di salute e di continuare a riorganizzare i processi nell’offerta sanitaria”.



LEGGI TUTTO

[email protected] (Redazione Repubblica.it) , 2023-11-18 00:04:37 ,www.repubblica.it

Leave A Reply