«Serve operazione chiarezza di Salvini». Bagarre in Aula- Corriere.it

0


di Franco Stefanoni

L’inchiesta giudiziaria sul figlio di Verdini accende gli animi alla Camera. Costa (Azione), sostenitore del divieto di pubblicare i contenuti delle ordinanze cautelari: «Basta con le informative a gettone»

L’inchiesta sulle commesse Anas che coinvolge il figlio di Denis Verdini irrompe nell’aula della Camera impegnata sulla manovra. I 5 Stelle chiedono che il ministro Matteo Salvini riferisca in Aula. Si associano alla richiesta anche Pd e Alleanza Verdi e Sinistra. Ma la bagarre esplode quando Enrico Costa di Azione, “titolare” dell’emendamento che vieta la pubblicazione letterale delle ordinanze di custodia cautelare, si smarca dalla richiesta rompendo, tra le proteste, il fronte delle opposizioni. «Non possiamo portare avanti lo schema delle informative a gettone, a gettone della stampa quotidiana. Non si interessa il Parlamento all’inizio di un’inchiesta», dice Costa in Aula. A sollevare il caso dell’inchiesta Verdini era stato Federico Cafiero de Raho dei 5 Stelle chiedendo un’informativa urgente di Salvini sul «sistema di consulenza e appalti pubblici banditi da Anas» perché «bisogna che il Parlamento sappia in quale misura i fatti coinvolgano Anas, per quanti e quali appalti, quali misure adottate per prevenire la corruzione, quale coinvolgimento degli esponenti delle istituzioni» e per questo «chiediamo che il ministro venga urgentemente a riferire rispettando in pieno la presunzione di innocenza ma…


Author: Franco Stefanoni
Data : 2023-12-29 13:32:14
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply