sì alla separazione delle carriere. Il concorso esterno in associazione mafiosa? Ecco come intervenire»- Corriere.it

0


di Virginia Piccolillo

Il ministro della Giustizia: «Avanti con la separazione delle carriere, esiste in tutto il mondo». Sul caso Delmastro: «L’imputazione coatta la critico da 25 anni: è un residuo del vecchio codice»

Ministro Carlo Nordio. Perché vuole porre mano all’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa? Non è voluta da Giovanni Falcone?

«Premetto che questo argomento non fa parte del programma di governo, ma poiché in un dibattito mi è stata chiesta la mia opinione sono ben lieto di ripeterla».

Qual è?

«Tra il 2002 e il 2006 ho presieduto la Commissione per la riforma del codice penale, con autorevoli accademici, magistrati e avvocati, e ho studiato tutto ciò che era stato scritto in materia».

E cosa ne avete dedotto?

«Praticamente all’unanimità la Commissione ha concluso che il concorso esterno andava tipicizzato con una norma ad hoc, perché non esiste come fattispecie autonoma nel codice, ma è il frutto di una interpretazione giurisprudenziale che coniuga l‘art 110, sul concorso, con il 416 sull’associazione».

E questo cosa comporta?

«Ha comportato un’estrema incertezza applicativa. Tanto che la Cassazione ha…


Author: Virginia Piccolillo
Data : 2023-07-14 14:09:11
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply