Sicilia, stop all’aumento degli stipendi per i consiglieri- Corriere.it

0


di Salvo Fallica

Marcia indietro del parlamento regionale rispetto alla decisione che era passata con larga maggioranza e con il voto segreto nel mese di febbraio di quest’anno

Il parlamento siciliano ha detto stop all’aumento degli stipendi, una netta marcia indietro rispetto alla decisione che era passata con larga maggioranza e con il voto segreto nel mese di febbraio di quest’anno. L’aumento degli stipendi dei parlamentari siciliani era da subito diventato un caso nazionale, sollevando severe critiche e polemiche.

Per adeguare i loro stipendi (equiparati secondo la normativa a quelli dei colleghi nazionali) «all’aumento del costo della vita», i parlamentari siciliani con ampia maggioranza, trasversale, e con tempistica efficiente, nell’ambito dell’approvazione del bilancio interno dell’Ars, avevano votato il rialzo di 890 euro al mese. Tecnicamente era stato possibile tramite un adeguamento automatico dell’indice Istat legato al costo della vita. Tutto nel rispetto della legge ma l’aumento in una fase di crisi economica nazionale e internazionale aveva suscitato critiche. E date anche le difficoltà di bilancio più volte esplicitate da diversi…


Author: Salvo Fallica
Data : 2023-06-29 13:36:56
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply