Sorteggio Champions: Napoli col Barcellona, Inter pesca l’Atletico e la Lazio il Bayern Monaco

0


Sorteggio favorevole per le milanesi – l’Inter con l’Atletico Madrid in Champions, il Milan col Rennes in Europa -, il resto delle italiane impegnate nelle coppe la qualificazione dovranno davvero sudarsela, a cominciare dalla Champions della Lazio che agli ottavi trova il Bayern Monaco, per passare per il Napoli abbinato al Barcellona.

Nei play off di Europa League, la Roma spera nella tradizione finora sempre favorevole con il Feyenoord, che ritrova per la il terzo anno di seguito. E’ questo il ‘riassunto’ del sorteggio degli ottavi di Champions (andata 13-14 o 20-21 febbraio, ritorno 5-6 o 12-13 marzo) e di quello dei ‘play off’ di Europa League (15 e 22 febbraio) che si sono svolti oggi a a Nyon. Napoli-Barcellona sarà una doppia sfida nel segno di Diego Armando Maradona, perché sono state proprio quelle blaugrana e azzurra le squadre in cui il ‘Pibe de Oro’ ha espresso la propria grandezza in Europa ed è impossibile, davanti a una confronto del genere, non riandare con il pensiero alle magie di quel numero 10.

 

Per Mazzarri e i suoi il compito non sarà facile, per i tifosi appare invece particolarmente stimolante il confronto tra bomber Osimhen-Lewandowski, in cui il Pallone d’oro africano non parte certo sconfitto. Il Barça dovrà fare i conti con un’assenza pesante come quelle di Gavi, ma fra i vari Pedri, De Jong (rinato da quando sulla panchina blaugrana c’è Xavi), Gundogan, Joao Felix (uno che non ha avuto paura a prendere la maglia con il 14, numero dell’eterno idolo blaugrana Johan Cruijff) e il sedicenne Lamine Jamal il talento certo non manca. “Non siamo stati fortunati”, dice Deco, ora ds del Barca. “Sfida difficile e affascinante”, la definisce invece Mazzarri. L’Inter troverà un suo grande ex, Diego Simeone, che dopo aver incontrato nei gironi la Lazio, altro club di cui è stato simbolo, continuerà il proprio tour nei suoi affetti italiani incontrando i nerazzurri.

Nel proprio gruppo l’Atletico ha chiuso imbattuto, guadagnando però il primo posto soltanto alll’ultima giornata, grazie al successo sulla Lazio. In avanti è intoccabile la coppia Morata-Griezmann, finora molto efficace, mentre a centrocampo Llorente, Koke e Saul Niguez si alternano con De Paul, sogno di mercato di vari club italiani. Devastante a sinistra l’esterno brasiliano Lino, ex Flamengo U.20 poi transitato per Valencia prima di finire ai ‘colchoneros’. La doppia sfida Italia-Spagna, oltre che un anticipo di Europeo, varra’ anche ai fini del ranking Uefa per club, grazie al quale l’Italia spera di sbloccare la quinta squadra nella futura Champions. Il sorteggio peggiore è toccato alla Lazio che, come già nella stagione 2020-’21, negli ottavi se la vedrà con il Bayern Monaco. Tre anni fa la squadra tedesca vinse 4-1 all’Olimpico e 2-1 in casa e la storia ha tutta l’aria di potersi ripetere, anche perchè al centro dell’attacco Harry Kane non sta facendo rimpiangere l’ex beniamino dei tifosi bavaresi Robert Lewandowski. Anche Musiala e Sané sono stati finora due armi micidiali nelle mani del tecnico Tuchel e sta crescendo moltissimo il 18enne attaccante francese Tel, ex del Rennes, acquistato la scorsa estate per 20 milioni di euro. Il Bayern in questa stagione è meno vincente del solito in Bundesliga ma ha come principale obiettivo del suo 2024 proprio la Champions, ed è anche per questo che Enrico Lotito, figlio del presidente e dg del settore giovanile biancoceleste, ha definito l’esito del sorteggio “uno fra i peggiori che ci potessero capitare, anche se lotteremo fino alla fine”. Per il resto, il Psg ha pescato la Real Sociedad, il City il Copenaghen e il Real il Lipsia.

Europa League, i sorteggi

Al Milan è toccato il Rennes del portiere Mandanda e dell’ex romanista Matic, attualmente 13/o in Ligue 1. In attacco c’è Salah, ma non è l’ex giallorosso Momo bensì il 22eenne marocchino Ibrahim. Alla Roma è toccato invece il Feynoord del bomber messicano Gimenez, che tornerà all’Olimpico a pochi mesi di distanza dalla sfida dei gironi di Champions persa 1-0 contro la Lazio. Il tecnico Arne Slot conta anche sui vari Hancko, Wiefer, Maduro e Paixao, la Roma invece sulla tradizione che l’ha vista vincente contro il team di Rotterdam sia nella finale di Conference League che nella doppia sfida dei quarti di finale di Europa League della scorsa stagione. E’ molto probabile che venga messo il divieto di trasferta per i tifosi sia romanisti sia per quelli olandesi. A questi ultimi è stato imposto anche in occasione della partita contro la Lazio dello scorso 7 novembre.

Questi gli abbinamenti Feyenoord-Roma Milan-Rennes Lens-Friburgo Young Boys-Sporting Lisbona Benfica-Tolosa Braga-Qarabag Shakhtar Donetsk-Marsiglia Galatasaray-Sparta Praga.

 


Leggi l’articolo completo su ANSA.it



Source link
di
www.ansa.it
2023-12-18 20:00:00 ,

Leave A Reply