tre arresti, il quarto è deceduto in un agguato

0


“Paga o sei deceduto”, racket ai danni di un imprenditore di un’agenzia di pratiche auto di Pianura: sono tre gli arresti eseguiti dai carabinieri, il quarto è deceduto in un agguato. Lo riporta l’odierna edizione del Mattino.

Racket a Pianura: 3 arresti

Vi dovete adeguare a quello che qui a Pianura fanno tutti i commercianti: ci dovete dare i soldi per i carcerati: se volete campare tranquilli, dovete pagare”: era così che si muovevano minacciosi gli esattori del pizzo che però sono stati incastrati, grazie ad intercettazioni e alla collaborazione della vittima, tre persone arrestate per estorsione aggravata in concorso. I tre avrebbero più volte minacciato il titolare di un’agenzia di pratiche auto presentandosi, secondo le accuse formulate dalla Dda di Napoli, come emissari del clan criminale Esposito, Marsicano, Calone. “Siamo i compagni del cannavino – avrebbero riferito alla vittima – vi dovete mettere in regola come fanno tutti a pianura: 2000 euro subito e 3000 al mese. Se non paghi ti spariamo in testa. Sei un deceduto che cammina”.

Una quarta persona destinataria della misura cautelare in carcere è nel frattempo stata uccisa in un agguato.





Source link
di Alessia Benincasa
napoli.occhionotizie.it
2023-07-16 04:26:10 ,

Leave A Reply