un grande passo per la Chiesa, un piccolo passo per l’umanità

0


Perché questo articolo ti dovrebbe interessare? Con la dichiarazione Fiducia supplicans del Dicastero per la Dottrina della Fede, approvata da papa Francesco, diventa possibile benedire coppie formate da persone dello stesso genere, ma senza alcuna ritualizzazione e imitazione delle nozze. Cosa ne pensano le persone LGBT cristiane?

Sono anni che nella Chiesa si discute della comunità LGBT e in particolare delle coppie queer. Con il Responsum del 2021 papa Francesco aveva dichiarato l’impossibilità di benedirle e aveva cercato di mettere una pietra sopra la questione. Dopo numerose piccole aperture e dopo uno scontro con la Chiesa tedesca – che in alcune diocesi aveva già dato il via libera – è giunta la dichiarazione Fiducia supplicans, che ammette la benedizione delle “situazioni irregolari”, comprese le coppie queer. L’accesso a tale possibilità può avvenire solo rispettando una serie di parametri e si rimarca costantemente la differenza con il matrimonio. Infatti si parla di una benedizione non liturgica né rituale. Resta comunque una grossa novità rispetto a solo pochi anni fa in cui la questione sembrava chiudersi.

Nozze gay e situazioni irregolari

Il testo dal punto di vista linguistico risulta incapace di riconoscere le comunità marginalizzate a causa del loro orientamento sessuale o della loro identità di genere all’interno della Chiesa. Resta però il fatto che rispetto al Responsum del 2021, che cercava di mettere una pietra sopra la…


Author: Elisa Belotti
Data : 2023-12-19 16:59:45
Dominio: www.true-news.it
Leggi la notizia su: Politics – True News.
LEGGI TUTTO

Leave A Reply