Vacanze e meteo Europa, caldo africano non solo in Italia

0



Il caldo africano infiamma l’Italia e non solo. Il servizio metereologico estremo di luglio 2023 caratterizza buona parte dell’Europa. Non solo Roma ‘brucia’, insomma. Ad Atene e in buona parte della Grecia le temperature si aggirano sui 40 gradi. L’Acropoli, il principale sito archeologico della capitale, viene chiuso tra le 12 e le 17 dopo il malore accusato da un visitatore nelle ore più roventi. Il weekend farà da apripista ad una nuova ondata di calore che, anche secondo l’European Space Agency (ESA), la prossima settimana si farà sentire ulteriormente in Italia, Spagna, Francia, Germania e anche Polonia.

Al caldo opprimente, con il rischio di superare i 48,8 gradi registrati in Sicilia nel 2021, si aggiunge il timore per il crescente rischio di incendi. In Grecia, in particolare, vengono monitorate le aree battute da forti venti, che potrebbero alimentare le fiamme. L’emergenza è già scattata in Croazia, sulla costa dalmata, con i roghi che hanno distrutto case e auto nell’area di Grebastica.

Nella Repubblica Ceca, i servizi meteo hanno diramato l’allerta per la possibilità di temperature superiori ai 38 gradi, una soglia eccezionalmente alta per il paese. In Europa fa eccezione almeno in parte il Regno Unito: in Inghilterra, in particolare, in queste ore è annunciata temporale con l’aggiunta di potenti raffiche di vento.

Se in Europa fa caldissimo, la situazione non è molto diversa in alcune zone degli Stati Uniti. Più di 90 milioni di persone sono coinvolte nell’allerta che investe Texas, Florida, Arizona, Nevada. A Las Vegas, i cittadini sono invitati a non uscire nelle ore più calde della giornata. Phoenix da giorni convive con temperature diurne superiori ai 40 gradi. Nella Valle della Morte in California, considerato potenzialmente uno dei punti più caldi del pianeta se non il più caldo, il termometro nella giornata di domenica potrebbe arrivare a 54,4 gradi.



Source link
di [email protected] (Web Info)
www.adnkronos.com
2023-07-14 22:02:41 ,

Leave A Reply