Wired in edicola, si parla di super umani

0


Tra le firme del numero ci sono poi il filosofo Luca Grion, che analizza le paure di un futuro “postumano”, il giornalista e ricercatore John Semley, che racconta il cosiddetto “rinascimento psichedelico”, lo scrittore Sam Knight, che ripercorre l’affascinante storia del Premonition Bureau, un ufficio (realmente esistito) dedicato a individuare e studiare le persone in grado di prevedere il futuro.

Non mancano le inchieste, che riguardano temi caldi come il mind uploading, cioè la possibilità di di “caricare” il nostro cervello dentro a un computer, proprio come si farebbe con un software, la chirurgia robotica, l’immortalità digitale degli attori e le tecnologie per il miglioramento umano messe a punto per gli astronauti ma utili anche qui sulla Terra. Ci sono poi varie interviste a esperti come lo specialista del cervello umano Jaimie Henderson, il fumettologo specializzato in supereroi Scott Jeffery, il professore di biorobotica Silvestro Micera e l’attore Dave Bautista.

Completano il quadro, come sempre, alcuni spettacolari servizi fotografici: Mattia Balsamini e Raffaele Panizza ci portano all’interno della fabbrica di protesi più avanzata d’Italia, mentre Marco Buttu ci fa scoprire come si vive in Antartide. I supereroi Marvel, infine, sono passati in rassegna con le loro caratteristiche fisiche e i superpoteri. 

p.s. Il consueto allegato business in formato tabloid cambia: da questo numero è dedicato ai luoghi dell’innovazione in Italia. Si parte con la provincia autonoma di Trento. Buona lettura.



Leggi tutto su www.wired.it
di Redazione www.wired.it 2023-03-23 05:40:00 ,

Leave A Reply