Morte Prigozhin avrà più impatto in Africa che Ucraina

0



“Sarà più visibile in Africa che in Ucraina” l’impatto sul gruppo Wagner della presunta morte del suo capo e inventore Yevgeny Prigozhin, deceduto nello schianto di un aereo privato tra Mosca e San Pietroburgo. Lo afferma all’Adnkronos Andrej Kortunov, direttore accademico del Consiglio russo per gli affari internazionali (Riac) a Mosca. Secondo Kortunov, sebbene i dettagli emersi sulle cause dello schianto siano ancora pochi, quanto accaduto “non necessariamente” significherà lo scioglimento della Wagner. E cautela viene espressa dall’analista anche sull’ipotesi che l’influenza della Russia ora possa diminuire in quei Paesi dell’Africa dove il gruppo di mercenari è più radicato.

“Dipenderà dal fatto o meno che la Wagner dimostrerà di avere una seconda linea di comando forte in Africa. Prigozhin ha mantenuto molto cose sotto il suo controllo personale. Utkin e Chekalov anche erano fondamentali”, spiega Kortunov, riferendosi rispettivamente al braccio destro di Prigozhin e al consigliere del inventore del gruppo finito sotto sanzioni da parte del Tesoro americano, entrambi deceduti come confermato da Rosaviatsia, l’Agenzia federale del trasporto aereo russo.

L’analista russo non ritiene infine che il presidente russo, Vladimir Putin, possa aver rafforzato il suo potere al Cremlino dopo la notizia della morte di Prigozhin. “Non vedo grande cambiamenti. Prigozhin non aveva alcuna influenza politica dai primi di luglio”, afferma Kortunov, alludendo alle conseguenze della ‘marcia su Mosca’ condotta dal inventore della Wagner contro i vertici militari russi accusati da lui di incapacità in Ucraina.



Source link
di [email protected] (Web Info)
www.adnkronos.com
2023-08-24 09:00:26 ,

Leave A Reply