Pimonte, spara per provare un fucile rubato: arrestato

Pimonte, spara per provare un fucile rubato: arrestato

Pimonte, spara per provare un fucile rubato: arrestato


Spara per provare un fucile rubato in una casa a Praiano: è stato arrestato, dai carabinieri, un uomo di 45 anni residente a Pimonte e già noto alle forze dell’ordine. Dovrà rispondere di detenzione illecita di armi, munizioni e ricettazione.

Pimonte, spara per provare un fucile rubato: arrestato

Durante un normale controllo in località Ceppa, i militari hanno udito due spari provenire dalla zona. Hanno inviduato un’auto in sosta e sul sedile anteriore della vettura due cartucce di fucile. Essendo l’auto registrata a nome di un 45enne che non era titolare di alcun porto d’armi, hanno deciso di attendere a circa venti metri di distanza.

L’indagato, prima di riprendere il veicolo, ha avvolto il fucile in un foglio di plastica trasparente occultandolo nella vegetazione circostante. I carabinieri lo hanno prontamente fermato, perquisendolo. All’interno del suo giubbotto sono state rinvenute 18 cartucce calibro 12 a pallini, mentre nel marsupio erano presenti 7 cartucce calibro 12 a pallettoni.

Il furto

Da ulteriori accertamenti, l’arma (un fucile Beretta) è risultata oggetto di furto in abitazione a Praiano. Presso l’abitazione del 45enne, sottoposto ai domiciliari, sono state rinvenute ulteriori 73 cartucce destinate alla stessa tipologia di arma.





Source link
di Alessia Benincasa
napoli.occhionotizie.it
2024-01-15 08:31:04 ,

Previous Calcio:Gabriele Paparelli ‘scontri derby passo indietro 40 anni’ – Calcio

Leave Your Comment