Raid Israele nel sud di Gaza, “26 morti, molti bambini”

0



Un raid israeliano nel sud di Gaza ha provocato la morte di 26 persone, fra cui molti bambini. Lo rende noto l’agenzia di stampa palestinese Wafa. Secondo quanto scrive Haaretz, sono 23 i feriti nel bombardamento israeliano contro Khan Yunis, nel sud della Striscia, in cui sono stati colpiti tre edifici.

In un raid di Israele contro un edificio nel campo profughi di Balata, a Nablus, in Cisgiordania, almeno cinque palestinesi sono rimasti uccisi e altri due feriti, denuncia la Mezzaluna rossa.

i morti hanno età comprese fra i 19 e i 25 anni. Una di loro è un esponente di spicco della Brigate dei Martiri di al Aqsa, fra i principali ricercati da Israele.

Combustibile a Gaza

Israele ha intanto autorizzato l’ingresso nella Striscia di Gaza di due camion di carburante al giorno, in seguito a pressioni da parte degli Stati Uniti. Si tratta dell’equivalente di 70mila litri di carburante al giorno, ha precisato una fonte del dipartimento di Stato Usa, citata dalla Bbc, sottolineando che questo carico sarà destinato ai mezzi che portano aiuti umanitari e per il personale Onu che fornisce acqua e servizi igienico sanitari e anche per rendere possibile l’alimentazione di telefonini e servizi internet. La connessione è tornata dopo che l’Unrwa ha fornito combustibile alla compagnia per le comunicazioni di Gaza, è stato reso noto ieri.

Leggi anche



Source link
di [email protected] (Web Info)
www.adnkronos.com
2023-11-18 06:23:00 ,

Leave A Reply