Vuole portare i giovani in guerra

Vuole portare i giovani in guerra

Vuole portare i giovani in guerra



rewrite this content and keep HTML tags

Le Elezioni Europee sono dietro l’angolo e le domande degli elettori sui programmi sono ancora diverse. Nell’ottica di capire quali sono i progetti dei leghisti su guerra, possibili alleanze con Le Pen e la tanto sentita e discussa questione green, abbiamo parlato con l’eurodeputato uscente Angelo Ciocca. Ecco cosa ci ha raccontato, a partire da un duro affondo contro il presidente francese Emmanuel Macron.

Russia-Ucraina, quale è la sua posizione in merito al conflitto?

In questi tempi di crisi, la guerra è diventata un business per l’Europa a trazione franco-tedesca. Ciò che un tempo era considerato un diritto di difesa per un popolo invaso, oggi è solo un’industria di guerra che alimenta la produzione di armi con importanti ripercussioni sulla spesa pubblica. Questo approccio è inaccettabile e non rappresenta i veri interessi dei cittadini. Si pensi piuttosto alle nostre produzioni, al futuro dei nostri figli.

La Francia spinge per un confronto più muscolare con la Russia….

Il nuovo Napoleone, Emmanuel Macron, vuole portare i giovani in guerra, e la Germania alimenta l’industria delle armi arrivando addirittura a rimettere in moto le fabbriche di armamenti. Questo non è il futuro che vogliamo per l’Europa. Serve arrivare ad una trattativa di pace e non a una guerra che aumenta solo la povertà e l’inquinamento. In due anni di guerra, si è prodotto lo stesso inquinamento che si produrrebbe in 100 anni con il nostro attuale patrimonio…



Source link
di Valentina Menassi
www.true-news.it
2024-06-06 10:30:54 ,

Previous Chiara Ferragni contro Fedez, la telefonata a Forte dei Marmi

Leave Your Comment